Che al Vitamina C sia la panacea di tutti i mali, o quasi, lo sappiamo.

Lo leggiamo in tutti i Blog, in tutti i giornali, lo sentiamo ripetere all'infinito in qualunque trasmissione televisiva o radiofonica che si occupi di nutrizione ... insomma, LO SAPPIAMO !

Si ma quante cose SAPPIAMO e di quante cose siamo così intimamente convinti da metterle in pratica nel nostro quotidiano?

E così ricorriamo a dosi ingenti di Vitamina C ( sorvoliamo per il momento su come scegliamo quale Vitamina C decidiamo di ingerire ) solo quando iniziamo a starnutire, pretendendo che dopo qualche minuto ci sollevi immediatamente da questo fastidio.

Ad esempio, adesso in estate le persone pensano di poter fare tranquillamente a meno di integrare la Vitamina C, non pensando che il nostro corpo ne ha bisogno costantemente per funzionare in maniera corretta, e anzi anche l'estate ha le sue insidie, magari diverse da quelle di altre stagioni ma ugualmente pericolose.

Ma veniamo alle nostre rughe. In questa stagione amiamo molto esporci al sole e conquistare la famosa abbronzatura, azione che cerchiamo di rendere non dannosa utilizzando filtri solari, ma che comunque produce stress ossidativo, quindi radicali liberi che come sappiamo sono una delle cause principali dell'invecchiamento del nostro corpo, quindi del nostro derma, quindi della nostra pelle.

Ora, per comprendere meglio come agisce lo stress ossidativo sui tessuti, basta osservare cosa succede ad una mela che una volta tagliata rimane esposta all'aria.

Noi non lo vediamo, perché questo succede nelle nostre cellule, nei nostri tessuti, ma ne vediamo gli effetti sulla nostra pelle anche se cerchiamo di usare protezioni totali, creme superfantastiche, poiché la pelle continua magari a perdere tono, e non solo quella del viso, poiché la Vitamina C che è sopravvissuta allo smog, allo stress, al fumo, al drink, alla mancanza di sonno, serve a proteggere gli organi vitali ( e sì, la natura tende a preservare la sopravvivenza e non la bellezza), e quindi non è sufficiente a sostenere anche la sintesi del collagene e dell'elastina che sono tra i principali responsabili della bellezza della nostra pelle.

Il nostro corpo, per funzionare bene, per non subire troppo gli attacchi dei tanto temuti Radicali Liberi, ha bisogno di essere nutrito nel modo migliore e più completo 365 giorni l'anno, e garantirsi il giusto apporto di tutti i micronutrienti è la strategia più efficace per occuparsi del proprio benessere psicofisico e della prpria bellezza.

La Vitamina C è un piccolo miracolo, non priviamone la nostra pelle !

P.S. io come sempre scelgo la Vitamina C Plus Nutrilite, estratta da ciliagia acerola Nutrilite, a rilascio prolungato.

www.amway.it/user/silviapochetti