Il correttore è uno dei migliori alleati per avere un make up perfetto.

Peccato che spesso lo usiamo in maniera non del tutto corretta e quindi non sfruttiamo al massimo la potenzialità di questo semplice prodotto.

Vediamo insieme un pò di "dritte" per ottenere il massimo con pochi semplici gesti.

Per prima cosa acquistiamo il colore giusto; infatti uno degli errori più frequenti è scegliere un colore più chiaro rispetto alla nostra pelle, pensando così di coprire meglio le imperfezioni, in realtà stiamo semplicemente evidenziandole poiché il colore chiaro ha la prerogativa di evidenziare, infatti può essere utilizzato non tanto per nascondere quanto per illuminare o volumizzare.

Una volta scelto il colore possiamo applicarlo con il polpastrello o con un pennello con pochi tocchi solo sulle zone che hanno un colore diverso dal resto della pelle, così come possiamo applicarlo sulla palpebra mobile per creare una base per l'ombretto.

Se il colore è quello giusto e viene applicato nella maniera corretta gli appaiono subito più aperti ed hanno un aspetto più fresco.

Un piccolo segreto per ridurre piccole rughe : con un pennello sottile applicare un correttore chiaro all'interno della ruga per creare un effetto riempitivo sfumando leggermente, applicare poi un velo di cipria trasparente per fissare il correttore stesso.

Quindi se anche hai nella tua pochette un correttore troppo chiaro utilizzalo per creare punti luce, per sottolineare la linea del labbro superiore e dare così volume , così come sugli zigomi ....insomma pochi gesti sapienti per regalare effetti WOW !