Quanto è importante un bel make up per valorizzare una donna ?

Lo è a tutte le età effettivamente, ma diventa ancora più importante quando si superano gli "anta", quando una tonalità di fondotinta può fare la differenza tra un aspetto luminoso ed omogeneo ed una sorta di maschera, oppure una linea sfumata piuttosto che definita regala armonia ai lineamenti, mette in risalto senza involgarire.

Il make up quindi è un grande alleato di noi donne, che però in molti casi viene vissuto come un'abitudine, oppure come una cosa necessaria per "camuffare" difetti e raggiungere un ideale di perfezione che probabilmente solo noi riteniamo indispensabile per poterci mostrare con sicurezza.

In tanti anni di lavoro in questo settore ho capito che poche donne vivono il make up con un alleato, con divertimento e creatività, ma piuttosto come un insieme di dogmi, regole e tecniche misteriose e spesso in contrasto tra loro.

Quindi oggi non ti parlerò dell'ennesimo "comandamento" su come truccare un viso non più giovanissimo, ma ti darò solo qualche "dritta" proveniente da tanti anni di esperienza con tante donne di ogni età, e non ultimo con il mio viso.

Il primo segreto è avere una pelle ben pulita ed idratata. All'inizio di ogni corso di self make up dedico sempre i primi minuti a spiegare perchè è così importante avere una corretta routine di cura della pelle ogni giorno, e come questo permette ai prodotti di make up di aderire meglio e durare di più.

Cerca di scegliere sempre prodotti che abbiano una buona texture: un buon fondotinta non si deve ne vedere ne sentire sulla pelle, l'effetto deve essere naturale e indossarlo deve essere confortevole.

E nel nostro appuntamento di oggi parleremo proprio di fondotinta.

Immagino che anche a te sarà capitato di acquistare un fondotinta provandolo sul dorso della mano o all'interno del polso, per poi scoprire che con il tuo incarnato non aveva nulla a che fare.

Ebbene, in effetti il fondotinta dovrebbe essere sempre testato sul viso, poichè la pelle del viso è diversa sia dal dorso della mano che dall'interno del polso, e se non mi credi basta fare una prova accostandoli al viso davanti ad uno specchio e confrontando il colore.

Puoi quindi provarlo nella parte della mascella subito sotto l'orecchio, e valutare se la tonalità è quella giusta. Già, ma qual'è quella giusta? Per ottenere un effetto luminoso e per permettere al make up di risaltare al meglio dovremmo scegliere un colore molto simile al nostro, magari mezzo tono più chiaro, senza temere l'effetto fantasma, perchè poi ridaremo tridimensionalità con l'utilizzo del fard e gli altri colori di risalto che applicheremo.

Quindi escluderei fondotinta più scuri per dare un effetto abbronzato, perchè sono innaturali e tendono ad invecchiare un pò, oltre che ad appesantire i lineamenti.

Un altro consiglio, prima di decretare che hai fatto un acquisto sbagliato, finisci tutto il make up, perchè l'effetto sarà senz'altro diverso rispetto all'applicazione del solo fondotinta, e se proprio hai sbagliato il colore e non vuoi buttarlo, prova ad utilizzarlo come prodotto di contouring o a miscelarlo con un'altra tonalità per raggiungere il colore ideale!